Modalità di accesso dell'utenza e dei fornitori

Per l’accesso di lavoratori di altre attività esterne sono individuate modalità, percorsi di transito e entrata/uscita e tempistiche predefinite, al fine di ridurre le occasioni di contatto con il personale della scuola.

Per i fornitori, per le necessarie attività di approntamento delle attività di carico e scarico, il trasportatore dovrà attenersi alla rigorosa distanza di un metro.

L’accesso ai visitatori è interdetto.

Qualora fosse necessario per attività indifferibili (ad es. l’accesso ai genitori degli alunni per la riconsegna dei pc e dei tablet in comodato d'uso) l’ingresso sarà limitato a zone comuni prestabilite atte allo svolgimento dell'attività indifferibile e dovrà avvenire con il mantenimento delle distanze interpersonali e con l’utilizzo di idonei dispositivi di protezione (mascherine) da parte di tutti.

In ogni caso l'accesso ai locali potrà avvenire esclusivamente dopo:

  • aver provveduto alla disinfezione delle mani con gli appositi detergenti collocati in ogni ingresso e nelle zone di maggior afflusso

  • aver compilato e sottoscritto l'autocertificazione

  • aver compilato e firmato il registro dei visitatori ammessi, con indicazione, per ciascuno di essi, dei dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita, luogo di residenza), dei relativi recapiti telefonici, nonché della data di accesso e del tempo di permanenza;


Le norme individuate nel disciplinare interno adottato dal Dirigente scolastico si estendono alle aziende in appalto che possono organizzare sedi e cantieri permanenti e provvisori all’interno dei locali scolastici.