GESTIONE SPAZI COMUNI

L’accesso agli spazi comuni è contingentato, con la previsione di una ventilazione continua dei locali, di un tempo ridotto di sosta all’interno di tali spazi e con il mantenimento della distanza di sicurezza di 1 metro tra le persone che li occupano.

L'accesso agli spazi esterni -ove non sufficienti - sarà organizzato in modo da prevedere un'equa turnazione di tutte le classi.

Gli spostamenti all’interno della scuola devono essere limitati al minimo indispensabile e nel rispetto delle indicazioni.

Come specificato dal Protocollo Condiviso:

"L’utilizzo delle aule dedicate al personale docente (cd aule professori) è consentito nel rispetto del distanziamento fisico e delle eventuali altre disposizioni dettate dall’autorità sanitaria locale.


MENSA SCOLASTICA

Anche l’utilizzo dei locali adibiti a mensa scolastica è consentito nel rispetto delle regole del distanziamento fisico, eventualmente prevedendo, ove necessario, anche l’erogazione dei pasti per fasce orarie differenziate. La somministrazione del pasto deve prevedere la distribuzione in mono-porzioni, in vaschette separate unitariamente a posate, bicchiere e tovagliolo monouso e possibilmente compostabile.

La mensa scolastica ripartirà per tutti gli ordini di scuola dal 28 settembre e con modalità adattate ad ogni plesso.